Tasso di cambio delle valute

Il Tasso di cambio, in ambiente econominco finanziario, è il valore di una valuta espressa in un'altra, ossia il rapporto (di cambio) tra due valute. Per convenzione le valute vengono scambiate secondo un ordine ben definito, esisterà sempre per es. la coppia EUR/USD e mai il contrario (USD/EUR). La prima valuta è definita "certa" mentre la seconda è quella "incerta", possiamo dire, dunque, che il tasso di cambio è la quanità di valuta "incerta" necessaria per acquistare una unità di quella "certa". Es. il tasso di cambio EUR/USD è a 1,4521 significa che abbiamo bisogno di 1,4521 US dollari per comprare 1 EURO. Un'altra cosa che molto spesso sentiamo dire è che una valuta di apprezza rispetto ad un'altra. Se diciamo che l'EURO si sta apprezzando sul USD significa avremo necessità di una maggior quantità di US Dollari per comprare una unita di EURO (1 EUR), esattamente il contrario nel caso in cui stia avvenendo un deprezzamento.

Tasso di cambio valute

Il valore di una valuta cambia nel tempo in base alla domanda che si fa di questa. Per es. i turisti viaggiano in Europa e comprano EURO, un'azienda americana compra prodotti in Europa, ma prima di fare l'acquisto del bene deve cambiare la sua valuta in EURO ecc. Tutti gli scambi che avvengono in un determinato paese vengono fatte nella valuta locale, quindi maggiore è la richiesta di una valuta, maggiore sarà il suo apprezzamento rispetto all'altra valuta.

Categorie


Valuta questo sito
  • Twitter
  • LinkeIn
  • Youtube